La Storia della Bottega

Dopo 8 anni di esperienze in varie ditte del settore, nel gennaio del 1995 nasce la falegnameria artigiana ANDREA GALLI ditta individuale, resa possibile anche dal fatto che il padre GIOVANNI GALLI (un maestro muratore in pensione) concede al figlio di utilizzare un fondo libero di 60 mq del quale é proprietario.

All'inizio le difficoltà sono molte: le spese per acquistare macchinari, elettroutensili e furgone sono alte, i clienti sono pochi perché la ditta non é conosciuta. Tutto ciò fa si che il primo anno finisca con un bilancio molto modesto. In seguito la situazione migliora: l'impegno messo dal titolare nella realizzazione della falegnameria e l'aumento progressivo dei clienti fanno decollare l'attività, della quale si notano subito il valore artigianale e creativo.

Tutto questo va avanti in maniera crescente fino alla metà del 1998, momento in cui la ditta ha bisogno di altri lavoratori al suo interno per continuare a crescere. Così accade un giorno che tra Andrea Galli e Giacomo Parolai intercorra una conversazione circa la possibilità di ampliare l'organico della falegnameria: Giacomo riflette un po' di tempo e decide di discutere con Andrea sulla fattibilità di costruire una società. Sono sufficienti pochi giorni di colloqui e, come previsto, data l'amicizia che li unisce dalla primissima infanzia, prende forma l'idea di costruire una s.n.c.

Dopo alcuni mesi trascorsi ad espletare tutte le pratiche burocratiche per il rilascio dei permessi, nel settembre 1998 nasce LA BOTTEGA DEL LEGNO s.n.c., sempre nella stessa sede di Via Belisario Vinta 42 (loc. Cinque Vie - Firenze).

Come Andrea, anche Giacomo, proveniente da una decennale esperienza nel settore, si sente finalmente realizzato nel mestiere che fa. Di lì a poco nasce l'esigenza di acquistare macchinari di migliori prestazioni per una crescita sempre più di qualità. Infatti i progressi non si fanno attendere: dopo anni di sacrifici economici per l'ingente somma investita, la falegnameria, principalmente per l'ingresso del nuovo socio e poi per il completo rinnovamento per la lavorazione, riesce ad esprimere una buonissima qualità di prodotti artigianali. Tanto che ad oggi diversi lavori importanti e talvolta storici vengono affidati a La Bottega del Legno s.n.c., non solo a Firenze, ma anche a Pisa, Pistoia, Grosseto, Roma e un po' per tutta Italia.

Dal 2004 l'azienda si avvale anche di un altro piccolo laboratorio situato sempre alle 5 Vie.

Nel 2012 invece si decide di unificare i laboratori per ottenere il massimo dell'ottimizzazione del lavoro e si trova un ampio laboratorio ai confini di Grassina nella storica zona artigianale Giovanni Boccaccio, indirizzo nel quale si configura anche la nuova sede legale oltre che operativa.